Premio credit Agricole “Futuro in campo 2017”

La Mano 2, Società Cooperativa Sociale Onlus, gestisce un’azienda denominata “Fattoria Margherita”. L’azienda agricola si trova in località Ponte dell’Ebreo nel Comune di Oppeano in provincia di Verona ed ha un’estensione di 11 ettari. Su questi terreni si coltivano fragole, ortaggi, alberi da frutto, erbe aromatiche ed officinali, farro ed erbe foraggere. Tutte le produzioni sono certificate biologiche. La Cooperativa occupa persone svantaggiate segnalate dai servizi sociali dei comuni limitrofi. Il lavoro viene valorizzato sia attraverso alcuni circuiti di solidarietà sia tramite il posizionamento sul mercato in specifici segmenti di domanda quali la vendita di cassettine consegnate il alcuni punti specifici concordati con i consumatori e con un punto vendita attivo presso l’azienda avviato nel luglio di quest’anno.

In quanto fattoria sociale il prodotto finale è uno strumento di comunicazione in quanto carico di contenuti e messaggi sociali, perché fatto da persone in difficoltà che necessitano di un percorso di recupero e di rivincita sociale. È un’azienda che sa cogliere l’opportunità e la sfida di legare i propri prodotti ortofrutticoli freschi trasformandoli in valori ambientali, sociali, territoriale e della tradizione.

L’azienda è iscritta all’elenco regionale delle fattorie didattiche e propone ai piccoli utenti che vengono in visita attività e contatto con gli asini e il cavallo, la narrazione e l’osservazione dell’uso dell’acqua nel ciclo vitale delle piante, con il ripristino di giochi antichi e con l’esperienza dell’orto degli aromi costituito da erbe officinali ed aromatiche presenti in fattoria.

La Cooperativa è inoltre iscritta all’elenco regionale delle fattorie sociali da febbraio 2017 e si caratterizza su progetti di integrazione sociale in ambito lavorativo ma soprattutto con l’attivazione di percorsi abilitativi e riabilitativi mediante sottoscrizione di convenzioni con enti pubblici e privati. I profili di professionalità presenti nella comunità in campo agronomico e sociosanitario consentono di realizzare una progettazione abilitativa e riabilitativa sia con l’ortoterapia, le piante aromatiche e officinali, con gli animali, con le attività di pittura e decorazione legate all’ortoterapia.
Gli spazi, sia esterni che interni, assicurano in ogni periodo dell’anno la continuità delle attività nei percorsi occupazionali, terapeutici e riabilitativi individuati per ogni persona.